Progetto Castagni Parlanti | Le piante ci parlano

Nuove tecniche di monitoraggio del bilancio del carbonio e dello stato di salute del castagneto da legno e da frutto

Castagni Parlanti

Obiettivo del Piano

Valutare l'impronta ecologica del recupero del castagneto all'attualità di coltura da frutto all'interno di una matrice forestale, in termini di fissazione e sequestro del carbonio nel sistema suolo-pianta, di uso dell'acqua e di copertura del suolo, traendone indicazioni concrete per una gestione forestale efficace e sostenibile per la produzione congiunta di legno e di frutto.

Programma

Recupero del castagneto all’attualità di coltura e selezione di un sottoinsieme di piante. I castagni saranno monitorati in continuo con l’innovativo sistema TreeTalker e, per validazione, in parte anche con sensori Monitoring PAM. L’ingente quantitativo di dati ricevuto dalle piante sarà incrociato con un insieme di variabili climatiche e ambientali. L’analisi dei dati porterà a una più profonda comprensione dell’interazione tra castanicoltura, gestione forestale e ambiente. I contenuti saranno resi accessibili a operatori forestali, esperti e cittadini/ studenti tramite modalità mirate: incontri e convegni, portale interne, applicazione scaricabile su smartphone e programmi formativi.

Risultati attesi

  • Una metodologia di rilevamento diffuso e a basso costo della funzionalità e crescita delle piante
  • Una metodologia per il monitoraggio degli effetti e dell’impronta ecologica di diverse metodologie di recupero del castagneto
  • La metodologia GIS di Land Suitability per l’individuazione delle micro-aree vocate al recupero all’attualità di coltura
  • La sensibilizzazione sulle tematiche ambientali
  • L’arricchimento delle competenze diffuse in castanicoltura
Vuoi conoscere i dettagli del progetto? Clicca QUI

Iscriviti alla nostra newsletter